Mostra di pittura NU BLEU di Luca Gandola

Mostra di pittura NU BLEU di Luca Gandola

MOSTRA DI PITTURA NU BLEU DI LUCA GANDOLA

A cura di Chiara Ghizzoni

Dalla Stagione Notte 2022-23, all’interno di CoMo – Como nel Mondo, il Teatro Sociale di Como ha iniziato ad ospitare ogni anno un artista del territorio comasco. Per il Festival 2023 e la Stagione 2023-24, l’artista visivo residente è Luca Gandola, che esporrà i suoi quadri in occasione dello spettacolo del Balletto del Teatro alla Scala, visibili la sera stessa in Arena, e poi in biglietteria da martedì 10 a domenica 16 luglio negli orari di apertura del botteghino.

La curatrice Chiara Ghizzoni sarà a disposizione del pubblico per un racconto tra arte e danza martedì dalle 10 alle 12.30 e venerdì dalle 16 alle 19.

Nato a Como nel 1991, Gandola si è laureato in arti visive e da quel momento ha cercato di capire cosa volesse dire essere un artista. Ha puntato l’attenzione sul linguaggio e sulla potenza comunicativa dell’immagine: al suo valore politico e al suo potere espressivo, liberatorio, rivelatore. “Il ballo è quando il corpo si realizza nel suo potenziale più alto, quando si eleva nella pienezza dell’intenzione. Libertà è l’orizzonte a cui punta, da cui attinge il suo fascino. È lo stesso fine che quell’arte condivide con la mia, la pittura. – racconta Luca Gandola – In questo progetto ho voluto legarmi a quell’eleganza, quella pienezza che è del ballerino – e della ballerina – e che non mi fa chiedere “cosa vuol dire quel movimento?”, ma mi appaga e risponde a ogni dubbio. Quella forza, quella concretezza, illuminata sul palcoscenico, mi ha colpito profondamente. È quella, il fulcro di questa raccolta di quadri. Quella sufficienza – intesa come condizione di sereno appagamento – del movimento, del gesto, ho voluto rubare a quest’arte. Il tentativo di farla mia e riproporla su tela è motore di questa mia ricerca pittorica.”

 

Dettagli