Il dissoluto punito ossia il Don Giovanni

Il dissoluto punito ossia il Don Giovanni

Dramma giocoso in due atti KV 527. Musica di Wolfgang Amadeus Mozart. Libretto di Lorenzo da Ponte. Prima rappresentazione: Praga, Nationaltheater, 29 ottobre 1787

Don Giovanni Guido Dazzini
Don Ottavio Didier Pieri
Commendatore Pietro Toscano
Donna Elvira Marianna Mappa
Donna Anna Elisa Verzier
Leporello Adolfo Corrado
Masetto Francesco Samuele Venuti
Zerlina Gesua Gallifoco

Direttore Riccardo Bisatti
Regia Mario Martone
Ripresa da Raffaele Di Florio

Scene e Costumi Sergio Tramonti
Luci Pasquale Mari
Coreografa Anna Redi

Assistente alle scene Barbara Bessi
Assistente ai costumi Concetta Nappi
Assistente alle luci Gianni Bertoli

Maestro del coro Diego Maccagnola

Coro OperaLombardia
Orchestra I Pomeriggi Musicali di Milano

Coproduzione Teatri di OperaLombardia, Fondazione Teatro Regio di Parma, Fondazione I Teatri di Reggio Emilia

Allestimento Teatro di San Carlo di Napoli

Mario Martone mette in scena uno spettacolo che si protende verso la platea attraverso dei bracci che avvolgono l’orchestra e che è costituito da un solo elemento scenografico, una tribuna. È un teatro fluido e non schematizzato per immagini definite, nel tentativo di far arrivare musica e parole dritte all’inconscio degli spettatori. Travestimenti, luoghi oscuri e porte smarrite serpeggiano lungo la partitura. Il congegno narrativo di quest’opera è un labirinto, stranamente più simile a una sceneggiatura che a un canovaccio teatrale.

 

domenica, 25 settembre 2022 – ore 11.00
ASPETTANDO… DON GIOVANNI
Dialogano il Direttore Riccardo Bisatti e il regista Raffaele Di Florio

Comunicato Stampa Il dissoluto punito ossia il Don Giovanni

Dettagli
Incontri