Isabella Ferrari in Fedra

Fedra

di Ghiannis Ritsos

Voce recitante Isabella Ferrari
Violino Georgia Privitera

Regia Maria Vittoria Bellingeri

Produzione
Aida Studio Produzioni

 

La poesia e il mito greco, ovvero le radici e l’essenza stessa della comune cultura e civiltà occidentale, rivivono nella Fedra firmata da Ghiannis Ritsos, uno dei più importanti poeti ellenici del ventesimo secolo, che si è concentrato maggiormente sull’eros proibito della donna, sulla sua psicologia.
La dichiarazione d’amore della Fedra di Ritsos ad Ippolito è una confessione che si svela gradualmente, sofferta, dilazionata con allusioni, rimandi, dichiarazioni indirette fino allo svelamento finale.
La “sua” Fedra esplora i turbamenti contrastanti di una donna vittima delle proprie passioni e dei sensi di colpa che ne scaturiscono.
Un monologo di grande intensità trova nell’interpretazione di Isabella Ferrari una preziosa e intensa dimensione di poesia e di sogno, impreziosita dalle note del violino di Georgia Privitera.

 

 

Dettagli