Alessandro Taverna
Alessandro Taverna
Alessandro Taverna
Alessandro Taverna

Alessandro Taverna

Fryderyk Chopin
Andante spianato e Grande Polacca Brillante, op. 22

Franz Liszt
Venezia e Napoli da Années de pélerinage II, Suplément S.162
Paraphrase de concert sur Rigoletto S.434

Sergej Vasil’evič Rachmaninov
Études-tableaux, op. 39

Pianoforte Alessandro Taverna

 

in collaborazione con Arte & Musica sul Lario 2022

 

Indicato dalla critica musicale inglese come “successore naturale del suo grande connazionale Arturo Benedetti Michelangeli”, Alessandro Taverna possiede una creatività musicale capace di “far sorgere un sentimento di meraviglia come una visita alla sua nativa Venezia”. Vincitore di numerosi premi, la sua carriera lo ha portato ad esibirsi in tutto il mondo nelle più importanti sale e stagioni musicali: Teatro alla Scala di Milano, Teatro San Carlo di Napoli, Teatro Petruzzelli di Bari, Teatro Comunale di Bologna, Musikverein di Vienna, Royal Festival Hall e Wigmore Hall di Londra, Konzerthaus di Berlino. Nel programma scelto accompagnerà il pubblico in un viaggio dalle atmosfere oniriche e sonorità accese dell’Andante spianato e Grande polacca brillante di Chopin, passando dal virtuosismo brillante di Franz Liszt che si esibì proprio sul palco del Sociale nel 1837, durante il suo soggiorno lariano.

A chiudere, gli estrosi e trascinanti Études-Tableaux di Rachmaninov che raccolgono l’eredità del romanticismo di Chopin e Liszt portandolo verso nuovi orizzonti pianistici.

Comunicato Stampa

Dettagli