prosa

Home » prosa
Abbonamento CONCERTISTICA
Project

Abbonamento CONCERTISTICA

Per la stagione CONCERTISTICA si alterneranno orchestre e solisti. Il primo artista è Alessandro Taverna, al pianoforte sulle musiche di Chopin, Liszt e Rachmaninov. Il concerto dei Sentieri Selvaggi è dedicato al Naturismo. Torna l’Orchestra Haydn con il direttore e pianista solista Florian Krumpöck. A seguire Davide Alogna e il Quartetto Eos in Très Animé, accompagnati al pianoforte da Enrico Pace. Grande ritorno per Enrico Melozzi, questa volta come Direttore dell’Orchestra Notturna Clandestina. Poi protagonista il violino di Anna Tifu insieme all’Orchestra di Padova e del Veneto. Chiude l’Orchestra di fiati del Conservatorio.

Abbonamento PROSA
Project

Abbonamento PROSA

La grande PROSA del Teatro Sociale di Como riprende con le doppie recite e quattro titoli in programma: Shakespeare e la versione di Andrea Chiodi di Sogno di una notte di mezza estate, Ferzan Ozpetek con Mine vaganti, Serena Sinigaglia con Supplici, Massimo Popolizio con Uno sguardo dal ponte, testo di Arthur Miller.

Mine vaganti
Project

Mine vaganti

Ferzan Ozpetek firma la sua prima regia teatrale mettendo in scena l’adattamento di uno dei suoi capolavori cinematografici Mine Vaganti, in scena un cast corale e un impianto che lascia intatto lo spirito della pellicola.

Fame mia. Quasi una biografia
Project

Fame mia. Quasi una biografia

Fame mia è uno spettacolo comico e poetico che parla di cioccolato e di desideri, di cibo e di ossessioni, di accettazione e di denutrizioni. È liberamente ispirato al romanzo Biografia della fame di Amélie Nothomb.

  • 1
  • 2