Aprile

21

Gio

22

Lun

23

Mar

24

Mer

25

Gio

26

Ven

27

Sab

Fuori Stagione

OMAGGIO A RUDOLF NUREYEV

ore 20:30

Info

28

Dom

29

Lun

30

Mar

Maggio

01

Mer

02

Gio

Stagione Notte

L’ARLÉSIENNE. Musiche di scena

ore 20:30

Info

03

Ven

Stagione Notte

Stefano Bollani Piano Solo

ore 20:30

Info

04

Sab

Stagione Notte

Gran Ballo dell'800 sul Lago di Como

ore 18:30

Info

05

Dom

06

Lun

07

Mar

Fuori Stagione

Essere Leonardo da Vinci

ore 20:30

Info

08

Mer

09

Gio

10

Ven

11

Sab

12

Dom

13

Lun

14

Mar

15

Mer

16

Gio

17

Ven

18

Sab

Stagione Notte

Una notte a teatro

ore 19:30

Info

19

Dom

Stagione Notte

PIANO CITY MILANO @ COMO

ore 11:00

Info

20

Lun

21

Mar

22

Mer

23

Gio

24

Ven

25

Sab

26

Dom

27

Lun

28

Mar

29

Mer

30

Gio

31

Ven

Giugno

01

Sab

02

Dom

03

Lun

04

Mar

05

Mer

06

Gio

07

Ven

08

Sab

09

Dom

Festival Como Città della Musica

Aspettando il Festival

ore 18:00

Info

10

Lun

11

Mar

12

Mer

13

Gio

14

Ven

Festival Como Città della Musica

Aspettando il Festival

ore 18:00

Info

15

Sab

Festival Como Città della Musica

Aspettando il Festival

ore 17:00

Info

16

Dom

17

Lun

18

Mar

19

Mer

20

Gio

21

Ven

Giuseppe Giacobazzi in "Noi. Mille volti e una bugia"

Mercoledì 17 Aprile

ore 21:00

Acquista i biglietti

Info

GIUSEPPE GIACOBAZZI in NOI – MILLE VOLTI E UNA BUGIA

Mercoledì 17 aprile 2019 – ore 21.00

 

Andrea Sasdelli alias Giuseppe Giacobazzi, ovvero l’uomo e la sua maschera. Un dialogo, interiore ed esilarante, di 25 anni di convivenza a volte forzata. 25 anni fatti di avventure ed aneddoti, situazioni ed equivoci, gioie e malinconie, sempre spettatori e protagonisti di un’epoca che viaggia a velocità sempre maggiore. Dove in un lampo si è passati dalla bottega sotto casa alle “app” per acquisti, dal ragù sulla stufa ai robot da cucina programmabili con lo smartphone; il tutto vissuto dall’uomo Andrea e raccontato dal comico Giacobazzi. Come in uno specchio, o meglio come in un ritratto (l’omaggio a Dorian Gray è più che voluto), dove questa volta ad invecchiare è l’uomo e non il ritratto. Sono proprio questi i “NOI” che vediamo riflessi nei nostri mille volti (i rimandi letterari non mancano, dal già citato Wilde a Pirandello, da Orwell a Hornby), convivendo, spesso a fatica con la bugia del compiacerci e del voler piacere a chi ci sta di fronte. È uno spettacolo che con ironia e semplicità cerca di rispondere ad un domanda: “Dove finisce la maschera e dove inizia l’uomo?”, che poi è il problema di tutti, perché tutti noi conviviamo quotidianamente con una maschera.

Date e Prezzi

Gallery

Cast

di e con Andrea Sasdelli

Collaborazione ai testi Carlo Negri

Da un’idea di Fabrizio Iseppato

Regia Carlo Negri

Non perdere nemmeno un appuntamento del
Teatro Sociale di Como!

Per restare sempre aggiornato su tutte le novità e per poterci inviare richieste su spettacoli e biglietti, iscriviti a "FiloDiretto"