Luglio

28

Ven

29

Gio

Festival Como Città della Musica

Giovedì all'Opera

ore 18:30

Info

30

Ven

31

Sab

Agosto

01

Dom

02

Lun

03

Mar

Festival Como Città della Musica

L’ALFABETO DELLE EMOZIONI

ore 21:00

Info

04

Mer

Festival Como Città della Musica

BOOMERANG. Gli illusionisti della Danza

ore 21:00

Info

05

Gio

Festival Como Città della Musica

ALL NIGHT’S JAZZ

ore 21:00

Info

06

Ven

07

Sab

Festival Como Città della Musica

BLACK AIDA. Una Fiaba Africana

ore 17:00

Info

08

Dom

Festival Como Città della Musica

CANTI E INCANTI. DALLE ALPI AL MEDITERRANEO

ore 05:15

Info

09

Lun

Festival Como Città della Musica

Moni Ovadia in LAUDATO SI' 

ore 21:00

Info

10

Mar

Festival Como Città della Musica

Travels: suoni e suggestioni dal mondo

ore 21:00

Info

11

Mer

Festival Como Città della Musica

FELLINI. La dolce vita di Federico 

ore 21:00

Info

12

Gio

13

Ven

14

Sab

15

Dom

Festival Como Città della Musica

EXTRALISCIO in È BELLO PERDERSI - TOUR D’ITALIE

ore 21:00

Info

16

Lun

17

Mar

18

Mer

19

Gio

20

Ven

21

Sab

22

Dom

23

Lun

24

Mar

25

Mer

26

Gio

27

Ven

28

Sab

29

Dom

30

Lun

31

Mar

Settembre

01

Mer

02

Gio

03

Ven

04

Sab

05

Dom

06

Lun

07

Mar

08

Mer

09

Gio

10

Ven

11

Sab

12

Dom

13

Lun

14

Mar

15

Mer

16

Gio

17

Ven

18

Sab

19

Dom

20

Lun

21

Mar

22

Mer

23

Gio

24

Ven

25

Sab

26

Dom

27

Lun

28

Mar

BLACK AIDA. Una Fiaba Africana

Sabato 7 Agosto

ore 17:00

Acquista i biglietti

Info

Parco Villa Olmo

sabato, 7 agosto 2021 –ore 17.00 FAMILY

BLACK AIDA

Una Fiaba Africana

Drammaturgia Simone Guerro

 Regia Simone Guerro e Filippo Ughi

Elaborazione musicale dall’Aida di Giuseppe Verdi Gianfranco Stortoni

 

Attrice/cantante Bintou Outtara

Soprano Fiammetta Tofoni

Attore / musicista Petit Solo Diabatè

Coproduzione Associazione Arena Sferisterio e Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata (ATGTP)

Una rilettura per ragazzi, bambini e famiglie della celebre opera di Giuseppe Verdi che prende in considerazione tutta la vicenda dal punto di vista della principessa africana. Una storia che diventa fiaba archetipica, in cui l’amore e la guerra si fondono insieme per dare senso alla vita e al mondo. Il pubblico dell’opera è abituato a vedere l’Aida ambientata nell’Egitto trionfante. Questa versione invece guarda alla storia dal punto di vista etiope, uno sguardo nascosto, tribale, che rilegge anche la musica in questa chiave. Le arie e le note verdiane sono riprese in uno spirito musicale ancestrale e collettivo, interpretato dai principali strumenti della musica etnica africana, misti al canto lirico.

 

Date e Prezzi