Accessibilità e inclusività

Home » Accessibilità e inclusività

Vivere in una città sostenibile significa anche renderla accessibile e inclusiva.
Il nostro Teatro risponde a questa esigenza prendendo spunto dagli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile: attraverso adeguate politiche e progettualità, infatti, ci impegnamo per garantire a più persone possibili l’accesso alla cultura.

Per informazioni
accesibilita@aslico.org

 

Per gli adulti

Il progetto OPEN, nato presso la Fondazione del Teatro Grande di Brescia nel 2017 grazie al coordinamento della Prof.ssa Elena Di Giovanni dell’Università degli Studi di Macerata, ha come obiettivo quello di avvicinare i disabili sensoriali (visivi e uditivi) alle attività di spettacolo e al teatro attraverso l’utilizzo di audiodescrizioni, itinerari multisensoriali e materiali di approfondimento che siano di ausilio per la comprensione delle rappresentazioni.

Sulla base dell’importante esperienza maturata a Brescia, a partire dall’anno 2022/23 alcuni teatri del Circuito Opera Lombardia accolgono il progetto OPEN, tra cui il Teatro Sociale di Como in occasione delle rappresentazioni de La Traviata (2022) e Madama Butterfly (2024) .

Il nostro Teatro da tempo promuove una cultura inclusiva e accessibile a tutti. Per questo motivo abbiamo deciso, nel corso dell’anno 2022/23, di ampliare una già lunga collaborazione avviata con il Liceo Musicale Teresa Ciceri organizzando degli incontri sensoriali con la classe IV.
Diverse le occasioni in cui si sono tenuti questi appuntamenti: ad esempio sabato 4 marzo alle 18:00, in occasione della Notte Jazz, gli studenti hanno introdotto il concerto con un evento dedicato a persone con disabilità visive allo scopo di condividere le emozioni e i segreti del jazz.

 

 

Per i bambini

Opera Education rinnova e accresce costantemente il proprio impegno per implementare la proposta didattica e artistica in una direzione sempre più accessibile, che permetta a tutti gli studenti e alle loro famiglie di approcciarsi al teatro e all’opera, facendo della diversità un punto di forza, per crescere insieme imparando gli uni dagli altri in modo inclusivo e consapevole.

Proprio per questo motivo, nello strutturare l’apporto didattico dei progetti di Opera domani (6-14 anni) e Opera kids (3-6 anni) abbiamo pensato a soluzioni più inclusive prima e durante lo spettacolo.

Per maggiori informazioni clicca qui    

Per l’anno 2023/24 l’appuntamento è con Turandot. Enigmi al museo. Ti aspettiamo al Teatro Sociale di Como il 10 e il 17 febbraio, per informazioni clicca qui

Il 17 giugno 2022 siamo stati annunciati, durante la Conferenza Annuale di Opera Europa a Praga, come finalisti dell’iniziativa di finanziamento Next Stage, un nuovo progetto coordinato da Opera Europa e FEDORA Platform dedicato all’innovazione nel settore delle arti performative in ambito di digitalizzazione, sostenibilità e inclusività.
Il nostro progetto per la Stagione 23/24, selezionato tra altri di 13 organizzazioni culturali provenienti da 9 paesi europei, prende il nome di Sensory Theatre ed è stato realizzato in collaborazione con Opéra Grand Avignon con l’obiettivo di coinvolgere il giovane pubblico di Opera domani e, in particolare, i bambini con disabilità visive e uditive.

IL TEATRO CON LA CITTÀ

Il nostro Teatro, grazie all’aiuto e al coordinamento del Centro di servizio per il Volontariato dell’Insubria (Csv Insubria), si è messo a disposizione creando una serie di incontri di co-progettazione insieme a diverse associazioni del terzo settore.
Dai tavoli è nata una giornata che vuole essere un’edizione di partenza per un’apertura al settore del volontariato e a tutte le associazioni che hanno a cuore l’interesse della comunità.

Ciò che è nato dal confronto con ogni realtà è un evento in cui ognuno ha avuto l’opportunità di esprimersi e raccontarsi: ciascuna associazione ha ideato un piccolo evento per farsi conoscere alla comunità.

Musica, arte e solidarietà si sono unite per ricordare l’urgenza di costruire società inclusive, in cui le differenze siano viste come fonte di arricchimento.

La prima edizione, partita nel 2023, è stata un successo, proprio per questo è stata riproposta per il 2024.

L’appuntamento è il 20 aprile al Teatro Sociale di Como, per maggiori informazioni clicca qui

Il nostro Teatro, nel corso dell’anno 2023/24 inaugura una collaborazione con sei associazioni giovanili nel contesto dell’abbonamento Under30.
La partnership segna un’espansione della nostra missione di coinvolgere i giovani nel corso della nostra Stagione Notte.
Arcigay Como, Consulta Provinciale Como, Circolo Olmo, Fuorifuoco, Sefemm e We For the Planet hanno abbracciato con entusiasmo la proposta scegliendo di adottare uno degli spettacoli in programma e impegnandosi a progettare un evento collaterale unico. Queste saranno occasioni che spazieranno da giochi, a dibattiti, a conferenze, fornendo al pubblico un’esperienza coinvolgente.

Per celebrare questa nuova collaborazione abbiamo inoltre unito le forze per organizzare la Primagiovani, una serata esclusiva per gli under 30 in occasione della Prova Generale di Die Zauberflöte.