Apertura vendita biglietti opere 2021-22

Apertura vendita biglietti opere 2021-22

Ad inaugurare la stagione notte 2021/2022, Il canto delle balene, è Il barbiere di Siviglia (23 e 25 settembre 2021) di Gioachino Rossini, sul podio Jacopo Rivani, per la regia, scene e costumi di Ivan Stefanutti. Seguirà, (6 novembre e 7 novembre), La Bohème di Giacomo Puccini, sul podio Giovanni Di Stefano, per la regia di Renata Scotto. Il terzo titolo è Iphigénie en Tauride, (19 novembre e 21 novembre), tragédie lyrique in quattro atti di Christoph Willibald Gluck, diretta da Federico Ferri, per la regia di Emma Dante. Seguirà (2 e 4 dicembre), Il trovatore di Giuseppe Verdi, diretto da Jacopo Brusa con la regia di Roberto Catalano. Ultimo titolo, come sempre a gennaio (14 e 16), La fanciulla del West di Giacomo Puccini, diretta da Valerio Galli, per la regia di Andrea Cigni.

La biglietteria del Teatro Sociale, in Piazza Verdi, riapre martedì 7 settembre 2021, con i seguenti orari: martedì e giovedì ore 10.00-14.00; mercoledì e venerdì ore 16.00-19.00; sabato ore 10.00-15.00.

La vendita dei singoli biglietti per le opere liriche in cartellone partirà da sabato 11 settembre dalle ore 10.00 (sia in cassa che online sul sito del Teatro).

In ottemperanza al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana del 23 luglio 2021 (DL 23 luglio 2021, n. 105 ‘Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19’), dal 6 agosto 2021 l’accesso in Teatro è permesso solo esibendo la Certificazione verde Covid-19 (Green Pass) e un documento di identità.

Clicca per scaricare l’intera 
PROGRAMMAZIONE STAGIONE NOTTE TSC 2021-22